sabato, aprile 21, 2007

Dolphin => il nuovo file manager di KDE 4

Una delle più grandi novità di KDE 4 è Dolphin, il nuovo file manager che pian pianino andra a sostituire Konqueror.
Dolphin rispetto Konqueror risulta molto più "pulito" e minimalista. Questo però non ha pregiudicato le funzionalità, anche perchè queste in pratica sono aumentate :)
Di default Dolphin si presenta con una classica barra dei menù, una barra degli strumenti con pochissimi pulsanti, una piccola barra di navigazione (quella con il percorso), ed un semplice pannello sul lato sinistro con 4 collegamenti veloci: alla propria cartella Home, alle risorse di rete, alla directory di Root e per ultimo al cestino.
Oltre alla vista ad icone ed alla vista dettagliata, si è aggiunta, presa in prestito dal Mac OSX, la vista a colonne.


Sono comunque disponibili altri 2 pannelli: un pannello con le informazioni sui file, ed un pannello con le cartelle visualizzate ad albero.


Ecco la massima "pomposità" di Dolphin! Ho aggiunto anche qualche pulsante!
I file vengono visualizzati ad icone grandi con l'anteprima. Oltre il nome del file ho aggiunto la visualizzazione delle loro dimensioni.


Ora vi mostro invece la visualizzazione dei file dettagliata con le possibili opzioni che si hanno cliccando su di un file con il tasto destro del mouse.
Non posso mostrarvi le proprietà perchè ancora non funziona.


Qua invece tutte le possibili opzione del menù "View".
Si può notare come è possibile editare la barra di navigazione per inserire un percorso a mano.


Questa è la finestra dove poter configurare le scorciatoie con la tastiera.


Questa è invece la finestra dove poter aggiungere o rimuovere pulsanti alla barra degli strumenti.


Le preferenze generali di Dolphin.


Le preferenze generali delle viste di Dolphin.


Le preferenze della vista ad icone.


Le preferenze sulle dimensioni delle icone per nella vista ad icone.


Le preferenze della vista dettagliata.


Le preferenze della vista a colonne.



Potrei ancora parlarvi a lungo dei suoi difetti e bug, ma è ancora presto per questo, ed inoltre sono sicuro che la versione finale sarà perfetta!

W Dolphin! :)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Voglio essere sincero, a me il fatto che abbiano scelto DOLPHIN come File manager fa un pò girare le palle.

Konqueror mi ha subito conquistato per essere tutto quello che Explorer doveva essere e non sarà mai, una perfetta integrazione fra browser online/offline.

Le peculiarità di questo soft mi occuperebbero tre pagine, ne cito solo una: ftp a un sito, ctrl+shift+l ed ecco un browser FTP a due finestre.

Magico e senza bisogno di due programmi per farlo. Spero che Konqueror mantenga le sue peculiarità e io possa dimenticarmi di Dolphin.

daniele ha detto...

@Anonimo
Konqueror è sicuramente ricchissimo ed ultra funzionale.
Purtroppo però tutte queste funzionalità rischiano di rimanere inutilizzate e di far confusione.
Dolphin vuole solo essere un file manager estremamente semplice ed usabile. Konqueror è e rimarrà sempre qualcosa di più!

Purtroppo al 18/04/2007 lo sviluppo del nuovo konqueror era molto indietro. Non faceva neanche il rendering delle pagine html.

Ieri ho aggiornato il tutto, ed ora konqueror fa un "accenno" di rendering, ma è decisamente precoce parlarne.

Ciao

Wakko Warner ha detto...

Per l'anonimo:
Intendi una cosa così?
http://img299.imageshack.us/img299/311/screenshotdolphinhm9.png

Come vedi lo puoi fare anche con Dolphin.